anagoor il palazzo di atlante massimo simonetto

Il Palazzo di Atlante

chosen as shooting model

“Il Palazzo d Atlante o Il Palazzo Incantato o La Guerriera Amante andò in scena per la prima ed unica volta nel 1642 a Palazzo Barberini alle Quattro Fontane a Roma. Opera in tre atti ed un prologo fu commissionata dal Cardinal Barberini, padrone di casa, al compositore Luigi Rossi per le musiche e a Giulio Rospigliosi, futuro papa Clemente IX, per la poesia. L’evento a Palazzo fu un vero e proprio happening musicale, della durata di cinque ore, con le sale gremite di gente e conseguenti problemi di accesso e sicurezza. Il successo fu straordinario tanto da costringere la produzione a replicare più volte. Non fu mai più ripresa. Quello ad opera di Anagoor, realizzato su invito della Sagra Musicale Malatestiana, con la direzione musicale di Luca Giardini e di Sezione Aurea, è il primo allestimento dal 1642.”

Musica Luigi Rossi
Libretto Giulio Rospigliosi
Musiche eseguite da Sezione Aurea
Revisione della partitura e consulenza musicologica Giovanni Andrea Sechi
Ideazione ed allestimento scenico Anagoor
Con Viviana Callegari, Mattia Chiaravallotti, Marco Crosato, Giovanni Genovese, Giacomo Marin, Marco Menegoni, Gayanée Movsisyan, Eliza Oanca, Claudia Zanella
Costumi Serena Bussolaro, Simone Derai, Silvia Bragagnolo
Video Moreno Callegari, Simone Derai, Giulio Favotto, Marco Menegoni
Direzione della fotografia Giulio Favotto | Otium, assistenti Claudio Carraro, Daniele Fraccaro
Concept Moreno Callegari, Simone Derai, Marco Menegoni
Regia Simone Derai
L’installazione sonora negli ambienti del Vestibolo del Teatro Galli è a cura di Mauro Martinuz
Performance vocale Elena Bernardi, Marco Menegoni Gayanée Movsisyan

Anagoor è parte del progetto Fies Factory di Centrale Fies. Con il supporto di APAP (advancing performing arts project) e l’intervento di Ideal Work

 

13-14/VIII/2013
Sagra Musicale Malatestiana

Teatro Galli, Rimini

anagoor il palazzo di atlante massimo simonetto